Il sogno infranto   Leave a comment

il sogno infranto0002Volevi tanto sorridere Samia!

Desideravi vivere, sentirti libera,

guardare in su con il volto scoperto,

puntare in alto, portare con orgoglio

i colori della tua bandiera.

 

Essere il simbolo delle donne somale,

raccontare al mondo la loro condizione.

Odiavi il burqa e non ti arrendevi.

Ti allenavi di notte nello stadio deserto,

la luna era testimone, correvi e sognavi.

 

Ultima all’Olimpiadi di Pechino,

tra  gli applausi del pubblico

pieno di ammirazione per te.

Eri lì, per una rivalsa, a dimostrare

che la guerra non ti fermava.

 

A Londra il riscatto, bramavi la medaglia.

Tremendo il viaggio della speranza.

 

Su un camion di trafficanti di uomini

attraversasti il deserto.

T’imbarcasti su un gommone.

Ma a un passo dalla salvezza

il mare che amavi tanto ti tradì,

anche i desideri s’inabissarono…

 

Nota: Samia è morta il 2 aprile mentre tentava di raggiungere le funi lanciate da un’imbarcazione italiana.

Annunci

Pubblicato 5 novembre 2018 da Anna Maria Berni in Uncategorized

E la vita continua…   Leave a comment

Siete sbocciate noncuranti  della tragedia

che si è consumata attorno a voi.

Bellissime vicino ad un cancello

chissà di quale villa che non esiste più.

 

Non vi siete date per vinte,

avete stretto i denti e siete rifiorite.

Lì, all’entrata, come sentinelle

sembra assicuriate: siamo qui ad aspettarvi,

non scoraggiatevi, prendete esempio da noi

che non ci siamo lasciate intimorire dall’evento,

siamo rinate come prima, anzi più belle.

 

Tra le macerie fiere appariamo

e onoriamo chi se ne è andato.

Siamo le stupende rose rosse,

simbolo dell’energia vitale.

Non perdetevi d’animo,

a tutto c’è rimedio.

Continuate a sperare…

 

 

Amatrice 24-06-2018

Pubblicato 3 luglio 2018 da Anna Maria Berni in Uncategorized

Sotto il segno del Toro   Leave a comment

Non avevi nessuna intenzione di uscire dal tuo guscio,

te ne stavi al sicuro protetto nel nido materno.

La gravidanza si protraeva e la tua mamma temeva

che tu nascessi nel segno dei Gemelli.

Invece l’hai accontentata e ti sei deciso,

sei uscito a sorpresa aprendo gli occhi al mondo

sotto la Costellazione del Toro, evviva!

Benarrivato Edoardo!

Ti hanno dato un bel nome il cui significato è ricchezza,

ma si potrebbe intendere quella interiore che è più importante.

I nati in questo periodo adorano viaggiare e conoscere varie culture.

Influenzati dal pianeta Venere, attratti da ciò che è bello,

sono sensuali e passionali. Quante qualità ha il tuo zodiaco eh!

Da giovanotto chissà i cuori che infrangerai nipotino!

Anzi pronipotino; perché io sono la tua bisnonna.

Già… mi hai fatto davvero un bel regalo,

mi hai dato la sensazione di sentirmi più giovane…

Ti auguro un’esistenza felice e piena di affetti.

Incontrerai lungo il percorso difficoltà che nessuno potrà evitarti,

ma ti serviranno per crescere.

Sappi Edoardo: la vita è bella anche con tutte le sue problematicità.

La Terra che ci alloggia è stupenda, bisogna saperla apprezzare e rispettare.

Buona fortuna! Con tanto affetto… la tua nonna bis.

 

Senigallia, 7 maggio 2018

Pubblicato 1 giugno 2018 da Anna Maria Berni in Uncategorized

Per te   Leave a comment

Per te ho piantato la viola del pensiero.

Per te ho disegnato un fiore.

Pensando a te si è accesa la speranza.

L’attesa è stata dolce e trepidante.

Magicamente sei venuto alla luce Achille!

Entrato in questo mondo bello e martoriato,

hai portato una folata di vento leggero,

un raggio di sole e tanto amore.

Sei nato sotto il segno dei pesci

le cui peculiarità sono: volubilità

colpi di genio estro e fantasia.

II tuo colore è il verde della natura.

Ti hanno dato un nome di un eroe

forte volenteroso e valoroso.

Le premesse ci sono caro nipotino,

per diventare una personcina

ammodo e con dei valori autentici.

Benvenuto tra noi! La tua nonna…

Senigallia, 14 marzo 2018

Pubblicato 5 aprile 2018 da Anna Maria Berni in Uncategorized

C’è bacio e bacio   Leave a comment

Il tuo bacio è come un rock che ti morde col  suo swing…

recita così una famosa canzone.

Cos’è un bacio? Una sventola che fulmina?

Lo squisito biscottino bacio di dama al cioccolato?

O, “ l’apostrofo rosa tra le parole t’amo”?

Oppure: amore, promesse, sogni, illusioni.

Toccare il cielo con un dito e sentirsi fuori dalla realtà?

Tutto può significare…

Rappresentare un saluto convenzionale forzato.

Reverenziale; come baciare l’anello a Sua Santità.

Un desiderio erotico, o amore materno.

Il bacio magico del principe azzurro alla bella addormentata.

Un bacio potrebbe stregare ed incatenare la vita.

Potrebbe essere invece l’inizio di una storia d’amore idilliaca.

Il bacio è intrigante e possiede un profondo significato simbolico.

Darsi un bacio è un contatto umano universale.

Pubblicato 5 aprile 2018 da Anna Maria Berni in Uncategorized

La faccio mia   Leave a comment

la faccio miaDesidero appropriarmene.

La poesia è rivelazione

ispira fa sognare.

 

Apre uno squarcio tra le nuvole

tocca le corde più profonde.

E’ terapia e benessere

un trattamento di bellezza.

 

Diventa necessità per isolarsi

dai  rumori del mondo.

Dà la spinta per sopravvivere.

È qualcosa di dolce e vellutato.

 

Sa di nostalgia struggente

concezione di sé

e medicamento dell’anima.

L’amica fidata mi appartiene

non la tradirò!

Pubblicato 25 ottobre 2017 da Anna Maria Berni in Uncategorized

Aria di casa mia   4 comments

Una sensazione familiare,

confidenziale, d’amore.

Sono tornata!

Ho risentito gli odori

riascoltato i suoni

rivisto i bei luoghi d’infanzia.

 

La vegetazione emanava

un profumo inconfondibile,

i tigli mi davano il benvenuto

con la loro essenza.

 

Intravisto volti velati

di amici passati nell’oltre.

Visitato la Chiesa grande

quella delle tante emozioni.

Dalla contrada dell’Angelo

con la fantasia ho scorto

l’antica casa natia.

 

Nella rinomata pasticceria

riassaporato il gusto delle

pesche all’alchermes.

Incontrato un caro amico.

 

Anche voi, mamma e papà,

eravate presenti.

Vi ho percepito vicinissimi.

Mi sono immaginata bimba

e sentita protetta come allora!

 

Annamaria Berni

  Camaiore, 23 agosto 2017

Pubblicato 18 settembre 2017 da Anna Maria Berni in Uncategorized