L’assaggio   Leave a comment

Caro Elia,

oggi all’età di ventun mesi hai sorseggiato il vino.

Non è una cosa usuale eh!

L’artefice è stata la tua nonna,

quella un po’ svitata, cecata e tanto sbadata,

te lo ha dato da bere al posto dell’acqua.

Pensa… se non fosse stata la tua mamma ad accorgersene,

magari inconsapevole ti saresti “tracannato” tutto il bicchiere.

Chissà se ti è piaciuto… bevendolo hai fatto una smorfietta,

dopo sembravi un po’ strano e sonnolento,

ma niente di grave è successo.

Sappi nipotino: il vino è una bevanda prelibata che allieta la tavola.

Può darsi che avendolo assaggiato in tenera età,

un domani lo apprezzerai.

Nell’eventualità ti piacesse, mi raccomando: degustare

il “pregiato succo ”sempre con molta moderazione.

La tua nonna svampita.

Anna Maria Berni

Annunci

Pubblicato 19 giugno 2017 da Anna Maria Berni in Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: